Scena/Schenna - Vacanza in Alto Adige

Giardini in fiore e panorama alpino. Castelli feudali e masi contadini. Ristoranti gourmet e tradizionali “stuben”. Alberghi di lusso e storici masi contadini. Oasi del benessere ed escursioni.

Il paese di Scena/Schenna incanta per lo straordinario connubio tra fascino tirolese e leggerezza mediterranea. Le sette frazioni di Scena/Schenna, tutte adagiate sul pendio soleggiato di Merano, offrono le condizioni ideali per una vacanza perfetta.

Palme oppure malghe?

Inserite tra vigneti e frutteti si estendono le sette frazioni del comune di Scena/Schenna per un totale di 48 km2 di superficie. Mentre il paese di Scena/Schenna, situato a 600 m s.l.m., è caratterizzato da una vegetazione tipicamente mediterranea con palme e cipressi, il paese montano di Videgg, a 1.536 m s.l.m., presenta un aspetto tipicamente alpino.

Fioritura dei meleti oppure autunno dorato?

Il paese di Scena/Schenna è baciato dal sole 300 giorni all’anno e per questo motivo meta vacanziera ideale in ogni stagione dell’anno. In primavera l’aria è carica dell’incantevole profumo di fiori, in estate, i prati si trasformano in un mare di rododendri. L’autunno, a sua volta, tinge il paesaggio in color giallo oro. In inverno, il bianco delle vette innevate si contrappone all’azzurro del cielo.

Sentieri delle Rogge oppure escursione in montagna?

Il Monte Hirzer (2.781 m) e il Monte Ifinger (2.581 m), le montagne di casa, garantiscono divertimento assoluto agli appassionati di montagna. A questo s’aggiungono tranquille passeggiate lungo i Sentieri delle Rogge (tracciati lungo gli antichi canali d’Irrigazione) e piacevoli escursioni di malga in malga. Gli appassionati di alpinismo hanno solo l’imbarazzo della scelta tra le varie proposte escursionistiche offerte dalla zona del Meraner Land. La zona escursionistica di Scena/Schenna vanta infatti una rete di sentieri di oltre 200 chilometri. I sentieri di ogni grado di difficoltà si estendono a diverse altitudini. Cinque funivie e due seggiovie facilitano la salita. Muniti della conveniente Schenna Card potete inoltre muovervi in modo molto economico.

Storia oppure arte moderna?

Quattro chiese risalenti ad 8 secoli diversi, nonché il Castello di Scena/Schenna affascinano gli appassionati di cultura. La visita guidata prevede anche la visita al Mausoleo, l’estrema dimora dell’Arciduca Giovanni. I Giardini di Castel Trauttmansdorff e le panchine d’autore “ArtBank” testimoniano la molteplicità culturale di Scena/Schenna.

Bici oppure sci d’alpinismo?

Nuotare nelle numerose piscine di Scena/Schenna che vanta una “costa” di complessivi cinque chilometri? Tour in mountain bike alla volta della Malga Taser? Oppure un volo in parapendio partendo dalla stazione intermedia del Monte Hirzer? A Scena/Schenna il movimento non manca mai! Completano l’offerta uscite in nordic walking, tennis, golf, equitazione oppure in inverno, sci nel comprensorio sciistico di Merano 2000.

In famiglia oppure in coppia?

Una vacanza in famiglia a Scena/Schenna significa divertimento in piscina, a cavallo, in bici e durante una partita di mini golf. E quando i genitori hanno bisogno di un po’ di tempo per se stessi? L’Associazione Turistica di Scena/Schenna propone un ricco programma d‘intrattenimento per bambini che prevede attività ludiche, di apprendimento e tante avventure. Durante il periodo di vacanze molte attività con la mascotte “Sunny” sono gratuite.

Albergo di lusso oppure maso contadino?

Gli amanti del lusso trovano a Scena/Schenna molti alberghi che offrono ogni tipo lusso e comfort. A questi s’aggiungono inoltre innumerevoli strutture più semplici, ma altrettanto confortevoli e accoglienti. Chi desidera trascorrere una vacanza all’insegna della più assoluta privacy può optare per un tranquillo appartamento. A Schenna e dintorni è comunque sempre possibile partecipare attivamente alla vita contadina.

Rally degli oldtimer oppure mercato delle erbe?

Scena/Schenna propone diverse iniziative durante tutto l’arco dell’anno! Particolarmente interessanti il “Mercato delle erbe” in primavera, il “Tallner Sunntig”, le “Serate musicali” in estate, nonché la “Südtirol Classic“, la gara degli oldtimer che viene organizzata due volte all’anno.